Tutte queste domande

Nella nebbia di luglio, dal respiro
dell’acqua, seziono la notte in note distinte.
La torcia invidia del saperti gi pronta
a lasciare la calce, godere la brezza.
Avvolti nel buio a ritmo di danza, serbando
memorie di appena trascorso.
Due ore di tremito nella bellezza


Da: E Londra il nostro tempo, Lulupress, 2008

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.